500 AnnibalCaro
"Pico non vide mai nido sì bello." (AnnibalCaro, Alla città natale)

RINGRAZIAMENTI



Stemma del Comune   Comune di Civitanova Marche         Stemma UniversitÓ di Macerata   Università di Macerata

Si ringrazia l'ex Sindaco del Comune di Civitanova Marche, dott. Erminio Marinelli, per l'indirizzo dato al Comitato e per i continui suggerimenti ed incoraggiamenti e per l'aiuto economico che, a suo tempo, ha consentito di progettare e pubblicare questo sito.

Si ringrazia l'Amministrazione Comunale di Montegranaro (FM) per aver ospitato gratuitamente la Praelectio dell'Eneide in onore di Annibale Caro nel Cine-Teatro "La Perla".

Si ringrazia il Sovrano Militare Ordine di Malta e segnatamente S. E. il Gran Priore di Roma fra Filippo Ferretti di Castel Ferretti, S. E. fray Elie de Comminges (Conservatore della Biblioteca e dell'Archivio), Dott.ssa Maria Valeria LEONARDI (Bibiliotecaria), per aver onorato con la loro presenza le celebrazioni cariane e per aver concesso il patrocinio delle ricerche sul cavalierato di Annibale Caro.

Si ringrazia Alvise Manni per l'idea dello slogan 500AnnibalCaro.

Si ringrazia Mauro Brattini autore del quadro di Annibal Caro usato nella Home Page e nelle intestazioni di tutte le pagine.

Si ringraziano Giulietta Bascioni e Sergio Fucchi per le fotografie utilizzate nel sito.

Si ringrazia il parroco di Montegranaro Don Umberto Elenori per le fotografie scattate nella sua chiesa.

Si ringrazia Marco Pandolfi per i preziosi consigli e l'aiuto dato per la creazione e l'impostazione di questo sito.

Si ringrazia l'Ufficio Scolastico Regionale per le Marche per averci recensito nel suo sito.

Si ringraziano:

  • Franco Concetti, "Genealogia della famiglia del concittadino Annibal Caro", Civitanova Marche, 1997;
  • Mariano e Angelo Guarnieri, "Civitanova, la storia, la vita, i giorni", Centobuchi, 1994;
  • Tiziana Temperini, "Percorsi di invenzione manieristica nelle Lettere di Annibal Caro", in "Civitanova Immagini e storie 5", Capodarco di Fermo, 1997;

le cui opere citate sono state utilizzate nella pagina dedicata alla vita di Annibal Caro, redatta da Paolo Paolo Pietrella e Alvise Manni.

Si ringraziano, infine, tutti coloro che hanno prestato il loro contributo per una migliore realizzazione delle Celebrazioni per il Cinquecentenario della Nascita di Annibale Caro.